73 - Un anelito di infinito in un poeta materialista

73 - Un anelito di infinito in un poeta materialista

0 0 hace un año
È ben noto il materialismo e il sensismo di cui abbondano le composizioni di Giacomo Leopardi. Un aspetto che si tende, invece, a ignorare è quanto bisogno di Assoluto ci fosse in uno spirito tanto travagliato e come questa traboccante necessità traspaia soprattutto dalle pagine dei suoi appunti.

Síguenos en Facebook